Segnala su Facebook
Condividi su Facebook
Segnala su Twitter

Google Più Uno
Home Salottino Letterario

Salottino Letterario

Tutti gli Autori



Rosa Nera - poesia di Aldo Gasparotto

 

Rosa Nera

di Aldo Gasparotto

 

Rosa nera del deserto
spenta nei suoi affanni
arida nel percorso in appassiti petali.

Avvoltoi volano
in cerca di carcasse
banchettando tra putridi corpi.

Leggi tutto...
 
Amami adesso - poesia di Cristiano Sias

 

Amami adesso

di Cristiano Sias

 

Come potrai amarmi un giorno
se il giorno non arriva mai?

Amami adesso.

In questa spiaggia di montagna.

In questo sberleffo di tramontana
finché non riuscirà la notte
a privarti del mio sguardo:
sarà carezza di luce di luna
quando cadranno le foglie ridendo
alla certezza vana delle nostre mani.
Secche, come l’aria che respirerai.

Leggi tutto...
 
HAIKU tratti da “Resti da ricomporre, poesie del tempo perso e ritrovato” di Marco Mezzetti

 

HAIKU tratti da “Resti da ricomporre, poesie del tempo perso e ritrovato”

di Marco Mezzetti

 

Il salice va
con le piangenti fronde
a chieder scusa

 

Ciottoli lisci
aiutano il fiume
a scorrer meglio

Leggi tutto...
 
La gelataia – racconto di Fabio Carapezza

 

Incipit del racconto:

La gelataia

di Fabio Carapezza

 

L'inconveniente di esistere - Fabio CarapezzaHo conosciuto Giuseppina e il suo negozio di gelati secondo uno di quegli schemi a intreccio che molto spesso si prendono gioco di noi. Un bel pomeriggio ti svegli incazzato e appesantito dalla digestione, ti stiracchi gli arti superiori e realizzi che sei annoiato perché non sai cosa fare. Sono settimane che non muove una goccia, l’atmosfera è secca, il caldo fa sudare ancora di più le ore monotone, mentre la mente non ha alcuna voglia di ingegnarsi a passare il tempo proficuamente, con qualche lettura, che ssò... con un po’ di ginnastica. Il suo unico desiderio è di non avere desideri e di mangiare noccioline come una scimmia, mentre la radiosità della stagione appare a tutti invitante.

Va bè, si dovrà pur combinare qualcosa, prendo la macchina e mi metto in corsa verso il niente, insieme a centinaia di altri automezzi che sembrano più affacendati di me. Inizio a circumnavigare strade e isolati, quartieri di vita in cui la vita scorre fluida e quotidiana, e nessuno che si accorga di quanto mi annoi.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 Succ. > Fine >>

Pagina 14 di 18

Accedendo all'area
riservata è possibile
inserire un evento
in calendario.
Accedi

Chi è online
 7 visitatori online