Segnala su Facebook
Condividi su Facebook
Segnala su Twitter

Google Più Uno
Home I Consigli del Vetrinista Natale in Vetrina
Natale in Vetrina | Stampa |  E-mail

 

français

Il Natale è la festa per eccellenza e come tale deve essere sfruttata al massimo dare risalto agli articoli da esporre. Il rischio è quello di incappare in allestimenti piuttosto stereotipati, visti e rivisti. Come evitare una situazione del genere?

 

Il Natale in vetrina è la festa per eccellenza e come tale deve essere sfruttata dando il massimo risalto agli articoli da esporre. Il rischio, come in ogni festività,  è quello di incappare in allestimenti piuttosto stereotipati, visti e rivisti. Come evitare una situazione del genere? Innanzitutto è bene che il vetrinista faccia una breve ma approfondita analisi dei punti vendita che si trovano nelle vicinanze di quello che si andrà ad allestire; osservare le vetrine degli altri negozi infatti, può essere utile per la propria ispirazione ma soprattutto per evitare inconsapevolmente di fare il copiato!

Pensando al Natale il primo colore che ci viene in mente è senza dubbio il rosso, ma attenzione perché sarà proprio per questo il colore usato maggiormente per rappresentare questa festività.

Ma ce ne sono anche molti altri che possono fare al caso nostro e certamente meno abusati. Pensiamo ad esempio alla grazia e all’eleganza degli alberi di Natale decorati in oro, in argento, perfino in blu. Tutti colori che posizionati in vetrina con un certo criterio e con un giusto accostamento di tonalità possono renderla davvero unica. Un verde ad esempio si accosta ottimamente con l’oro, l’argento è perfetto con il blu ma anche con un giallo pastello (il più opaco possibile), per il rosso consiglio accostamenti con un bel verde brillante o il classico oro/argento. La cosa migliore è fare in modo che di due colori uno soltanto sia lucido e lucente, ottimo il raso per creare questo genere di effetto. Ovviamente quanto detto è valido esclusivamente nei casi in cui si debba tappezzare una vetrina (pareti, fondale, ecc..) o inserire dei tessuti tra un articolo e l’altro come guarnizione, tenendo conto prima di tutto della merce che si andrà ad esporre, poiché non dobbiamo mai dimenticare che è lei e soltanto lei la protagonista della scena.

Nell’articolo precedente spiegavo che le decorazioni non dovrebbero mai occupare più di un terzo dello spazio. Ciò è vero fin quando si parla di vetrine cosiddette “commerciali”, in cui cioè si punta a vendere la merce e nient’altro e che ovviamente sono le più comuni. Per il Natale questa regola può essere ignorata qualora si decida di rendere la vetrina “artistica”, in questo caso la decorazione è parte integrante della scena, tanto quanto la merce esposta, se non addirittura di più.

Per realizzare una vetrina natalizia artistica una soluzione può essere quella di acquistare (o realizzare personalmente) un fondale a tema che vada a creare un paesaggio di sfondo nella vetrina, ed in base al fondale scelto piazzare la merce in modo da risultare coerente col resto. Se ad esempio sul nostro fondale avremo l’immagine di una montagna innevata, accanto al nostro manichino potremo inserire degli scii come abbellimento, anche se il negozio in questione non vende articoli sportivi.

Un consiglio è quello di utilizzare come decorazione quanto già la natura stessa ci fornisce, può essere carino mettere in vetrina ramoscelli e foglie secche, ricci e castagne, sassolini o pietre di grandi dimensioni. Ricordiamoci in questo caso di controllare che le foglie non abbiano pidocchi o parassiti vari, che le pietre siano opportunamente lavate nel caso debbano essere adagiate sulla merce, il solito rigore insomma!

Un ultimissima dritta..qualora possiate è chiaro, una decorazione particolarmente originale può essere realizzare voi stessi delle belle palline di Natale (anche più grandi, perché no?) e inserirci dentro alcuni articoli in vendita, portafogli, portachiavi, profumi ecc.. Detto questo, Buone Vetrine di Natale a tutti!

 

Autore: Francesca Rossi - Vetrinista e Visual Merchandiser

 

[ Scheda Autore ]

Ricerca personalizzata

 

 

Accedendo all'area
riservata è possibile
inserire un evento
in calendario.
Accedi

Chi è online
 74 visitatori online