Segnala su Facebook
Condividi su Facebook
Segnala su Twitter

Google Più Uno
Home Cristiano Sias Amami adesso - poesia di Cristiano Sias
Amami adesso - poesia di Cristiano Sias

 

Amami adesso

di Cristiano Sias

 

Come potrai amarmi un giorno
se il giorno non arriva mai?

Amami adesso.

In questa spiaggia di montagna.

In questo sberleffo di tramontana
finché non riuscirà la notte
a privarti del mio sguardo:
sarà carezza di luce di luna
quando cadranno le foglie ridendo
alla certezza vana delle nostre mani.
Secche, come l’aria che respirerai.

Come potrai lasciarmi un giorno
se il giorno non arriva mai?

Amami lo stesso.

Su questa neve di mare.

Sotto lo scafo immaginario
finché non coprirà l’onda
l’amplesso puntuale come un ritardo:
folle espressionismo istantaneo
sfatto di realtà quotidiane
coperta di lana dei miei domani.
Corta, come il tempo che sta fuggendo.

Amami adesso.

Mentre mi sto spegnendo.

Stringendo quello che rimane
di magico
del mio fondo oceanico.

 

Cristiano Sias

www.cristianosias.it

www.nuovapoesia.com

altre opere di Cristiano Sias su VsW

 

[ salottino letterario ]

Ricerca personalizzata
 

Accedendo all'area
riservata è possibile
inserire un evento
in calendario.
Accedi

Chi è online
 104 visitatori online