Segnala su Facebook
Condividi su Facebook
Segnala su Twitter

Google Più Uno
Home Aldo Gasparotto

Aldo Gasparotto nasce nel 1984 a Latisana in provincia di Udine e attualmente vive in Veneto a Portogruaro.
Si approccia alla poesia nel 2012, i suoi primi componimenti d’amore esprimono l’esaltazione per la figura femminile e il profondo dolore della perdita. In altre liriche si evidenzia la spinta ribelle, sempre sorretta da valori e principi umanitari.
La sua poetica scaturisce dal suo animo come melodia incessante, come necessità che si esprime in versi liberi ricchi di vibrazioni esistenziali.



Vivo in circostanze che mi tengono in vita - poesia di Aldo Gasparotto

 

Vivo in circostanze che mi tengono in vita

di Aldo Gasparotto

 

Scavo nei meandri della mia anima,
costruendo specchi di cristallo
che riflettono la mia essenza.

Sogno vitigni d'uva,
ubriacandomi con il succo
e nettare che illude
allegramente il mio essere.

Vivo in circostanze
che mi tengono in vita,
dove tutto sembra perfetto,
ma impetuosa è la salita
mentre muri nani crollano
calcinacci si sgretolano
cadendo nella ripida.

Fatuo il principio
che credevo vivo
mentre respiro.

Leggi tutto...
 
In quell'Incanto - poesia di Aldo Gasparotto

 

In quell'incanto

di Aldo Gasparotto

 

Tu sei il mio "nucleo"
in quelle notti d'amore
"a che si pensava?"
"dove eravamo?"

Attimi che ardono come lava
dentro...
pulsano ticchettio
da bomba a orologeria
esplodendo dal petto.

Leggi tutto...
 
Rosa Nera - poesia di Aldo Gasparotto

 

Rosa Nera

di Aldo Gasparotto

 

Rosa nera del deserto
spenta nei suoi affanni
arida nel percorso in appassiti petali.

Avvoltoi volano
in cerca di carcasse
banchettando tra putridi corpi.

Leggi tutto...
 
Precipizio - poesia di Aldo Gasparotto

 

Precipizio

di Aldo Gasparotto

 

Senso di cadere nel precipizio
infinito alla tua sofferenza;
questa notte versando lacrime,
pensando a te mia Musa.
Dolore di spina al cuore,
filo di sangue rigava volto,
come sintonia la sento
fluire dentro.

Leggi tutto...
 
In sfumati petali vedo il tuo volto - poesia di Aldo Gasparotto

 

In sfumati petali vedo il tuo volto

di Aldo Gasparotto

 

In sfumati petali vedo il tuo volto
candida carezza mi sfiora
come piuma...

Dolce nettare al sapor del miele
delizia il palato

Leggi tutto...
 
Tunnel in dark - poesia di Aldo Gasparotto

 

Tunnel in dark

di Aldo Gasparotto

 

Lunga è la strada,

mi trovo in un tunnel

rimbombi di suoni,

li sento scorrer sulla pelle,

sono suoni sconnessi!

Leggi tutto...
 


Accedendo all'area
riservata è possibile
inserire un evento
in calendario.
Accedi

Chi è online
 62 visitatori online