Segnala su Facebook
Condividi su Facebook
Segnala su Twitter

Google Più Uno
Home I Consigli del Vetrinista

I Consigli del Vetrinista

 

Spazio dedicato a vetrinistica e visual merchandising. Consigli per allestire e valorizzare al meglio vetrine e punti vendita. Tanti suggerimenti su come allestire una vetrina e gli spazi interni del vostro negozio.

 



10 Regole | Stampa |  E-mail

 

La vetrina è un’esposizione in grado di vendere la merce, di catturare lo sguardo del passante e suscitare in lui il desiderio di possedere un determinato articolo.

 

Quella del vetrinista è certamente una professione ancora poco conosciuta e tutt’altro che ben definita. Questa sorta di “ignoranza” collettiva danneggia notevolmente coloro i quali si avvicinano a questo mestiere per la prima volta e non ricevono sufficienti informazioni, accontentandosi di risposte poco chiare e il più delle volte fuorvianti. Vediamo di seguito alcune semplici ma fondamentali regole per allestire uno spazio espositivo al meglio ed evitando di commettere errori, non prima però di aver risposto alla domanda più importante: chi è il vetrinista?

Il vetrinista è colui (o colei) che si occupa dell’allestimento degli spazi espositivi di un punto vendita. Il compito di questo/a  professionista è innanzitutto creare un’esposizione in grado di vendere la merce, di catturare lo sguardo del passante e suscitare in lui il desiderio di possedere un determinato articolo. Questo è certamente il fine che ogni vetrinista deve ambire a raggiungere, poiché se l’esposizione da lui/lei creata funziona sarà certamente ricontattato/a  dal titolare del punto vendita per proseguire il rapporto di lavoro.

Leggi tutto...
 
La Vetrina è Comunicazione | Stampa |  E-mail

 

Allestimento Vetrina di Francesca MediciLa maggior parte delle persone considera lo shopping un'opportunità per vedere qualcosa di nuovo nelle vetrine, magari sognando di poter avere l'ultimo must, una bella borsa di Prada in coccodrillo in diverse varianti di colore!
Un rinnovo periodico della vetrina è molto importante, perché un punto vendita comunica con la vetrina stessa attirando l’attenzione del cliente e invogliandolo a entrare, la disposizione interna cerca di persuadere all'acquisto "dalla vetrina al punto vendita" e il disporre correttamente la merce all'interno del retail (vendita al dettaglio) significa aiutarla a "vendersi da sola", ad eliminare le giacenze di magazzino, di conseguenza contribuire ad aumentarne la redditività. Il "visual merchandising" mira esattamente a questo: trasformare il punto vendita in una moderna "macchina per vendere" a elevata produttività che sfrutta tutte le opportunità offerte dalla vendita visiva.

Leggi tutto...
 
Natale in Vetrina | Stampa |  E-mail

 

français

Il Natale è la festa per eccellenza e come tale deve essere sfruttata al massimo dare risalto agli articoli da esporre. Il rischio è quello di incappare in allestimenti piuttosto stereotipati, visti e rivisti. Come evitare una situazione del genere?

 

Il Natale in vetrina è la festa per eccellenza e come tale deve essere sfruttata dando il massimo risalto agli articoli da esporre. Il rischio, come in ogni festività,  è quello di incappare in allestimenti piuttosto stereotipati, visti e rivisti. Come evitare una situazione del genere? Innanzitutto è bene che il vetrinista faccia una breve ma approfondita analisi dei punti vendita che si trovano nelle vicinanze di quello che si andrà ad allestire; osservare le vetrine degli altri negozi infatti, può essere utile per la propria ispirazione ma soprattutto per evitare inconsapevolmente di fare il copiato!

Leggi tutto...
 
Errori in Vetrina | Stampa |  E-mail

 

“I principali errori in vetrina”

 

La vetrina deve rispecchiare ciò che offrite e invogliare il cliente a entrare.
Non abbiate paura di lasciare degli spazi vuoti, essi servono ad accentrare l’attenzione sugli spazi di esposizione.

 

Durante la mia esperienza ho notato alcuni errori ricorrenti nell’allestimento delle vetrine e spesso mi è risultato difficile svolgere al meglio il mio lavoro a causa della “paura” dei titolari posti davanti a progetti di cambiamenti radicali.

Se Vi rivolgerete ad un professionista Vi consiglio di lasciarVi guidare senza timori, chiedendo le motivazioni delle scelte espositive che non condividerete, sono certa che il vetrinista sarà lieto di tranquillizzarVi con delle semplici spiegazioni.

Tra gli errori più comuni ho riscontrato:

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 6

Accedendo all'area
riservata è possibile
inserire un evento
in calendario.
Accedi

Chi è online
 36 visitatori online